Fare piccoli lavoretti online per guadagnare

In tempi di crisi trovare un lavoro diventa sempre più difficile. Certo, non è impossibile, ma non è nemmeno la cosa più facile del mondo! Occorre avere una buona dose di fortuna, oltre ad una preparazione ed una formazione che rispecchi le esigenze del datore di lavoro: insomma, non è proprio una passeggiata o un gioco da ragazzi!

Inoltre, ci sono persone che, pur avendo un lavoro, non riescono ad avere un guadagno tale da permettere loro di vivere in tranquillità: e sono proprio queste le persone che, pur avendo un impiego, vanno alla continua ricerca di un secondo lavoro, di un lavoro serale, di un qualsiasi modo per guadagnare arrotondando il proprio stipendio.

microlavori per guadagnare onlineOltre ai lavori che è possibile svolgere per arrotondare, per esempio il cameriere o il barista, la baby sitter saltuaria, o altri tipi di impiego che si possono svolgere in orari che consentono di far combaciare anche le esigenze del primo lavoro, ci sono anche diverse modalità per arrotondare. Sono i piccoli lavoretti online, molti dei quali possono essere praticamente svolti da chiunque! Vediamo insieme quali sono.

  1. I sondaggi online. Più che un lavoro, i sondaggi online rappresentano un mezzo per sfruttare il tempo libero in modo produttivo: infatti, iscrivendosi ad uno o più siti di sondaggi è possibile utilizzare un’ora alla sera, oppure un tot di ore a settimana, per rispondere ai sondaggi che riceviamo via email e per accumulare un po’ di punti che potremo poi convertire in denaro oppure un premi. Alcuni siti consentono di accumulare un tot di punti grazie ai quali sarà possibile riscattare una sorta di buono spesa: un ticket da 10 euro, oppure un buono per la benzina, oppure un buono per acquistare libri online, ecc. Altri siti di sondaggi, invece, a fronte di un numero indefinito di punti, offrono la possibilità di vincere dei premi: si può trattare di premi per la casa, di premi personali, ecc. Il vantaggio di questo piccolo ‘lavoretto’ consiste nell’essere un ottimo metodo per arrotondare qualcosina senza un impegno eccessivo: possiamo rispondere ai sondaggi la domenica sera, il sabato pomeriggio, in pausa pranzo, occupando così tutto il tempo che vogliamo. Lo svantaggio è che con questo tipo di attività non possiamo permetterci chissà cosa: si tratta comunque di uno spunto per arrotondare, ma di certo non ci pagheremo le bollette!
  2. I microlavori online. Questo sì che può essere davvero un ottimo metodo per guadagnare qualcosa! Si tratta di siti internet che offrono dei microlavori che è possibile eseguire ad un prezzo ‘irrisorio’ per l’acquirente, ma comunque accettabile per chi vende il proprio tempo ed il proprio impegno. Questi siti permettono di registrarsi, di creare un proprio profilo e di proporre attività che possono essere svolte a fronte di un guadagno minimo: si trova un po’ di tutto, dalle traduzioni al doposcuola, dal baby sitting al dog ditting, dagli articoli alla creazione di siti web. Rappresenta un ottimo spunto per guadagnare: anche in questo caso, possiamo ritagliarci un nostro personale spazio per guadagnare un tot di denaro al mese, che potrebbe esserci utile per pagare i costi del telefono, della luce, oppure per comprare qualcosa per noi. Un buon esempio è il sito di Fiverr.
  3. I lavori ‘social’. Chi l’avrebbe mai detto, solo qualche anno fa, che prima o poi avremmo raggiunto la possibilità di lavorare grazie ai social? Esistono diversi rimedi per svolgere questo tipo di attività: vi sono, ad esempio, i social media marketing, oppure i social media specialist, che svolgono ruoli di ‘mediatore’ tra l’azienda e l’utenza, offrendo il proprio tempo ed il proprio impegno. Un lavoro di questo tipo può essere quello del gestore di forum o di blog: in questo caso, si tratta di un impiego interessante perché si sta a contatto con la gente, ci si diverte, ed allo stesso tempo si guadagna qualcosina!

I lavoretti di cui vi abbiamo parlato possono essere molto utili soprattutto quando si è giovani e non si ha ancora un proprio stipendio, ma sono tante, sempre di più, le persone che decidono di arrotondare il proprio stipendio dedicando del tempo a questo tipo di attività.

È chiaro che questo tipo di lavoretti non rappresenta un impiego vero e proprio, e per questo motivo occorre comunque essere consapevoli del fatto che si tratta di attività che possono essere temporanee e possono non garantire un’entrata cospicua. Tuttavia, organizzando il proprio tempo nel migliore dei modi, si può comunque affrontare la necessità di avere un secondo lavoro e di arrotondare qualcosa in più a fine mese, anche attraverso queste opportunità. Preferiamo chiamarle opportunità più che secondo lavoro, perché in effetti si tratta di semplici lavoretti che non possono essere sostituiti ad un lavoro serio e di tutto rispetto, ma è comunque un ottimo modo per affrontare le proprie necessità economiche, investendo il proprio tempo libero in qualcosa di più proficuo.